Richiesta di permesso a costruire

  • Servizio attivo

Per interventi edili bisogna richiedere all’Ufficio Tecnico Comunale un permesso di costruire, atto, mediante il quale il dirigente competente acconsente alla realizzazione delle opere in oggetto all’istanza fatta dall’interessato.

A chi è rivolto

A tutti i cittadini.

Descrizione

Per poter dar seguito ad alcuni tipi di  interveti edili su di un immobile o di un terreno, bisogna richiedere all’Ufficio Tecnico Comunale un permesso di costruire, atto, mediante il quale il dirigente competente acconsente alla realizzazione delle opere in oggetto all’istanza fatta dall’interessato.

In linea generale gli interventi interessati da questo tipo di richiesta sono:

Ristrutturazioni edilizie, manutenzione straordinaria, nuove costruzioni anche prefabbricate, opere di restauro e risanamento conservativo, concessione agli scarichi, involucri mobili insistenti nel suolo pure se privi di ormeggio fisso, demolizioni, esposizione di materiali a cielo libero, ecc.

Quindi, secondo il tipo di intervento da operare si farà uso del modulo di richiesta nella forma di permesso di costruire.

Come fare

Per inoltrare la domanda di permesso di costruire occorre che un soggetto legittimato si presenti all’ufficio urbanistica del Comune ed inoltri una richiesta (in bollo) su apposito modello, redatta da un professionista abilitato e completa di documentazione allegata, ivi compresa la ricevuta di versamento per eventuali oneri accessori.
Dopo le opportune verifiche, l’eventuale approvazione della domanda sarà notificata al richiedente e al progettista, i quali avranno 120 giorni dalla data di notifica per ritirala, pena la decadenza della stessa.

N.B. (scaduti i termini delle concessioni/autorizzazioni edilizie, generalmente 3 anni l’interessato non deve inoltrare necessariamente una nuova domanda ma può semplicemente chiedere una proroga di quella già rilasciata).

Cosa serve

Per inoltrare la domanda di permesso di costruire occorre:

  • Soggetto legittimato si presenti all’ufficio urbanistica del Comune ed inoltri una richiesta (in bollo) su apposito modello, redatta da un professionista abilitato e completa di documentazione allegata;
  • Ricevuta di versamento per eventuali oneri accessori.

Cosa si ottiene

Richiesta di permesso a costruire.

Tempi e scadenze

Dopo le opportune verifiche, l’eventuale approvazione della domanda sarà notificata al richiedente e al progettista, i quali avranno 120 giorni dalla data di notifica per ritirala, pena la decadenza della stessa.

N.B. (scaduti i termini delle concessioni/autorizzazioni edilizie, generalmente 3 anni l’interessato non deve inoltrare necessariamente una nuova domanda ma può semplicemente chiedere una proroga di quella già rilasciata).

Quanto costa

Diritti di segreteria €………….tramite versamento con appositi bollettini sul c/c postale n° …………………. intestati a Comune di ………………… servizio di Tesoreria ……………………………..

Accedi al servizio

Oppure, puoi prenotare un appuntamento e presentarti presso gli uffici.

Condizioni di servizio

Per conoscere i dettagli di scadenze, requisiti e altre informazioni importanti, leggi i termini e le condizioni di servizio.

Contatti

Argomenti:

Pagina aggiornata il 17/10/2023

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri